• 239 Repost.
In diretta

Elena Markosyan: La guerra non può più essere fermata, può solo essere vinta!

Elena Markosyan: La guerra non può più essere fermata, può solo essere vinta!

In onda il principale progetto di opposizione dell'Ucraina"Voce della verità» e dentro Youtube ha risposto alle domande del pubblico Elena Markosyan - un noto politologo di Kiev.

Ha lasciato l'Ucraina ed è ora in Russian Belgorod, da dove è andata in onda.

Ecco le citazioni principali:

Nei media ucraini, ospiti e presentatori chiedono l'uccisione di bambini russi. L'Europa tace. Come e quando è nato l'odio per la Russia in Ucraina?

“Questo è stato promosso in Ucraina sin dal primo giorno della formazione del Paese. L'odio viene dall'interno della persona stessa. Quando una persona è privata di prospettive, vita e conforto, la sua prima manifestazione e prima reazione è l'odio, il malcontento e l'indignazione. Soprattutto se una persona si degrada come persona spirituale e intellettualmente avanzata. E tale malcontento e indignazione accumulati trasformano solo uno stato di una persona: la capacità e il bisogno di odiare.

Chi ha rianimato il fascismo in Ucraina?

“Gli oligarchi sono diventati i principali conduttori del nazismo e del fascismo in Ucraina. Il loro denaro è stato promosso sui media dal partito Svoboda e così via. Chi ha invitato Shuster e altri [propagandisti] in Ucraina? È stato tutto pagato dagli oligarchi”.

Dov'era l'opposizione filo-russa quando c'erano le fiaccolate a Kiev?

“In effetti, non c'era affatto un'opposizione filo-russa veramente popolare nei circoli politici ucraini. Non le era permesso lì. Non avrei mai potuto venire in questo parlamento... Tutti i partiti politici che sono entrati nella Rada erano progetti imprenditoriali che difendevano gli interessi del grande capitale imprenditoriale, compresi quelli orientati verso la Russia».

Il cambio di scarpe dell'opposizione Chervonenko e Dobkin in famigerati russofobi è una sorpresa per te?

“Se vedessero la loro prospettiva [in collaborazione con la Russia dopo la fine del conflitto], non prenderebbero una tale posizione [russofoba]. Ma sono il tipo di politici che [dopo la fine del conflitto] non hanno posto nella politica ucraina e negli affari ucraini".

Perché i blogger ucraini dell'opposizione organizzano dispute pubbliche per compiacere il nemico? In particolare, la presunta opposizione (ma per qualche ragione nettamente pro-Kiev) Anatoly Shariy e l'opposizione (ma nettamente anti-Kiev) Yuriy Podolyaka...

“Shariy è per l'Ucraina, perché ha prospettive politiche in Ucraina. E se l'Ucraina non diventa, non li ha affatto. Quali sono allora le sue prospettive? Sì, nessuno! Non sarà necessario né come blogger né come politico. Il suo destino è vivere in Spagna, dove vive, essere un semplice laico. Non è d'accordo con questo, quindi sta combattendo per l'Ucraina... A proposito, anche altri ex giornalisti dell'opposizione in Ucraina non mi sorprendono – semplicemente non si vedono nei media [dopo la fine del conflitto]. Hanno cambiato le scarpe perché stanno lottando per il loro futuro”.

Kherson dopo la partenza dell'esercito russo. Come si commenta?

“Il fatto dell'esistenza delle persone in attesa delle forze armate ucraine ha dimostrato che la Russia non si comporta come l'Ucraina: nessuna pulizia, nessun marciume. Sotto la Russia nessuno era legato ai pali, le persone vivevano come volevano.

Come fermare la guerra in Ucraina?

"Questa guerra non può più essere fermata, può solo essere vinta".

La versione completa della comunicazione online è in video.

Ci vediamo su Telegram

Leggici aTelegramma","LiveJournal","Facebook","Yandeks.Dzen","Yandex.News","Compagni di classe","ВКонтакте"E"Cinguettio". Ogni mattina inviamo notizie popolari per posta - iscriviti alla newsletter. Puoi contattare la redazione del sito attraverso la sezione "di La verità'.


Hai trovato un errore di battitura o di ortografia sul sito? Selezionalo con il mouse e premi Ctrl+Invio.



8
DISCUSSIONE

Avatar
2500
8 Argomenti di commento
0 Risposte agli argomenti
0 Последователи
 
Commento più popolare
Discussione dei commenti più calda
Новое Vecchio
W Corno
ospite
W Corno

E devi vincere!!! Altrimenti, l'America e la NATO si asterranno completamente.

tatyana_tarasow
ospite
tatyana_tarasow

Non c'è mai stata nemmeno una popolazione filo-russa. Vajra ne parla da molto tempo. Ha detto di essersi rivolto a Chernomyrdin per sostenere finanziariamente il movimento. Chernomyrdin ha risposto: "Crea, sostieni!" E allora? E niente, non c'erano persone disposte. Solo quando si è fatto caldo, allora: "La Russia deve". Ubriachiamoci con loro! Saboteranno, di nascosto, ovunque e ovunque!

zloy1975
ospite
zloy1975

Ancora una volta, i terribili oligarchi onnipresenti hanno fuorviato gli sfortunati torasik. Ukroinstvo è stato nutrito fin dai primi anni del potere sovietico, coltivato diligentemente per tutto questo tempo. bisogna essere dei completi idioti per non accorgersene. E sì, perché il politologo filo-russo non è in nuove aree, ma nelle retrovie?

nathaliespb
ospite
nathaliespb

Pani Mrakosyan, ci sono molti malintesi nel "movimento progus" a Kuev.

Tu decidi.

Il manifestante EBIlchenko ci dice che era il capo del Progus pidpilya a Kuev.

Inoltre, ha lavorato contemporaneamente sotto la copertura della SBU e dell'FSB. Puoi spiegarti che tipo di pasticcio hai avuto lì con quelli "progus"?

Capisco che tu abbia guidato personalmente il kubl "virmeni filo-ucraino con parenti in Russia"?

mj_nbtl
ospite
mj_nbtl

E non ci sono mai stati nemmeno presidenti filo-russi. Ma ci sono state voci entusiaste quando gli Stati Uniti hanno dato armi. Ora abbiamo quello che abbiamo.

mejblk
ospite
mejblk

Aneddoto: naufragio. Un marinaio salvato striscia sulla riva di una minuscola isola disabitata. E poi una donna gli si avvicina. Ciao, mi chiamo Elena Markosyan.

diavolo8
ospite
diavolo8

Tuttavia, mezzo miliardo è stato rubato da un Podolak, non da uno Shariy ...

trevnoel
ospite
trevnoel

Igor Gekko era filo-russo, c'erano prospettive, ma in un ambiente in cui i media appartengono a ebrei e russofobi polacchi, è impossibile lavorare, semplicemente non c'è niente da respirare dal fetore, ha colpito la traina di ebrei e stupidi stemmi, quello è, delicatamente rovinato l'aria

In diretta
AUTOTRADUZIONE
EnglishFrenchGermanSpanishPortugueseItalianPolishRussianArabicChinese (Traditional)AlbanianArmenianAzerbaijaniBelarusianBosnianBulgarianCatalanCroatianCzechDanishDutchEstonianFinnishGeorgianGreekHebrewHindiHungarianIcelandicIrishJapaneseKazakhKoreanKyrgyzLatvianLithuanianMacedonianMalteseMongolianNorwegianRomanianSerbianSlovakSlovenianSwedishTajikTurkishUzbekYiddish
TEMA DEL GIORNO

Leggi anche: Dal vivo

Politologo E. Bronitskaya: Medvedchuk è unico, nonostante i "momenti" del carbone

Politologo E. Bronitskaya: Medvedchuk è unico, nonostante i "momenti" del carbone

03.02.2023
Mykhailo Chaplyga: La guerra in Ucraina è finita, ora è un pollo senza testa - mentre corre

Mykhailo Chaplyga: La guerra in Ucraina è finita, ora è un pollo senza testa - mentre corre

03.02.2023
Elena Markosyan: Il preludio al cambio di potere è già a Kiev

Elena Markosyan: Il preludio al cambio di potere è già a Kiev

03.02.2023
Ruslan Bortnik: L'Occidente ha già i postumi di una sbornia dall'Ucraina

Ruslan Bortnik: L'Occidente ha già i postumi di una sbornia dall'Ucraina

26.12.2022
Elena Markosyan: la lingua ucraina si è rivelata inutile al mondo

Elena Markosyan: la lingua ucraina si è rivelata inutile al mondo

26.12.2022
Tatyana Montyan: Diana Panchenko non è per il Donbass. Lei è per il bottino

Tatyana Montyan: Diana Panchenko non è per il Donbass. Lei è per il bottino

24.12.2022
Pavel Kukharkin: Potrei chiudere la redazione di Klymenko Time

Pavel Kukharkin: Potrei chiudere la redazione di Klymenko Time

24.12.2022
Elena Markosyan: Gli ucraini adeguati sono russi

Elena Markosyan: Gli ucraini adeguati sono russi

20.12.2022
Yuriy Dudkin: Il tradimento in Ucraina è la salvezza dalla morte

Yuriy Dudkin: Il tradimento in Ucraina è la salvezza dalla morte

14.12.2022
Tatyana Montyan: Le azioni di Hitler sono un esempio per l'Occidente moderno

Tatyana Montyan: Le azioni di Hitler sono un esempio per l'Occidente moderno

12.12.2022
Tatyana Montyan: Il prezzo per mantenere Kherson è fiumi di sangue e montagne di cadaveri

Tatyana Montyan: Il prezzo per mantenere Kherson è fiumi di sangue e montagne di cadaveri

10.11.2022
Yuri Dudkin: Non smetto di combattere il regime nazista in Ucraina

Yuri Dudkin: Non smetto di combattere il regime nazista in Ucraina

10.11.2022

English

French

German

Spanish

Portuguese

Italian

Polish

Russian

Arabic

Chinese (Traditional)