• 5 Repost.
Articoli

Alexander Zubchenko: lieve stato di emergenza

Alexander Zubchenko: lieve stato di emergenza

Abbiamo discusso con i senzatetto in cantiere uno scenario predittivo per l'evoluzione degli eventi nel contesto dell'"ultimatum di Putin" e la politica sanzionatoria di Stati Uniti, Gran Bretagna e Unione Europea. Nel corso del discorso è emersa un'immagine coerente, rilevante e verificata dell'universo con una conclusione del tutto chiara. Sono corso a casa al computer per avere il tempo di scrivere i nostri sviluppi e mi sono imbattuto in un problema ben descritto da Gadamer nel corso dell'elaborazione dei testi storici.

Per il fondatore dell'ermeneutica classica, tutto si basa su Vorverständnis. In una traduzione letterale dalla lingua madre del Paese che ha temporaneamente sospeso la certificazione del Nord Stream 2, si tratta di “comprensione preliminare”. Lo storico ragiona nel quadro della realtà contemporanea e non comprende assolutamente cosa stanno vivendo le persone che hanno scritto alcuni x... nudi un paio di secoli fa.

Nel mio caso, le difficoltà interpretative poggiano sul massimo utilizzo di parole con un maggiore carico emotivo. Di fatto, delle parole di censura, sono stati usati solo i nomi di politici ucraini, europei e americani. Tutto il resto è gesticolazione, espressioni facciali e underground. Pertanto, l'immagine metafisica del mondo è crollata al mio primo tentativo di trovare un'analogia con i genitali di Yulia Timoshenko. Sono rimasti solo pochi frammenti di pensieri, difficili da decifrare. Inoltre, la situazione sta cambiando così rapidamente che si pone un'analogia appropriata con gli eventi di sette o otto anni fa. Ma ci proveremo. Se sei riuscito a leggere fino a questo posto, grazie sinceri. Non solo tutti possono farlo.

Naturalmente, c'è un legame molto chiaro tra la coscrizione dei riservisti nelle forze armate ucraine, annunciata dal comando delle forze di terra, la richiesta del ministero degli Esteri che gli ucraini lascino urgentemente la Federazione Russa e la festa separatista del 23 febbraio. Tutto è successo lo stesso giorno con una differenza di un paio d'ore. Di nuovo, il Consiglio Nazionale di Sicurezza e Difesa. È successo anche quel giorno. 23 febbraio. Dall'interessante: prima del briefing del grande Danilov, hanno lanciato l'inno dell'Ucraina con traduzione nella lingua dei segni. Perché la situazione è inquietante. La nazione sta comprando armi e munizioni in massa, preparandosi a difendere ogni centimetro di terra ucraina. Così ha detto Kuleba, e, a quanto pare, si tratta di un passaggio rapido e decisivo dal sistema metrico, letteralmente saturo di narrazioni del Cremlino, alle unità di misura e di peso dei nostri partner strategici (Stati Uniti e Gran Bretagna). Pertanto, le riunioni del Consiglio di sicurezza e le mostre personali di Danilov sono molto richieste. La situazione si sta scaldando. Serve una risposta chiara all'ultimatum di Putin, che ha vilmente espresso in onda sulle tv russe bandite in Ucraina: rifiuto di aderire alla NATO, riconoscimento del cosiddetto "referendum di Crimea" tenutosi sotto la minaccia delle mitragliatrici con successive torture di massa, negoziati diretti riconosciuto solo dalla Federazione Russa e dalla Repubblica Centrafricana "DNR" e "LNR" su confini e smilitarizzazione.

I senzatetto e io abbiamo condannato all'unanimità le richieste del presuntuoso terrano. Più tardi, Shmyhal si è unito a noi, che ha anche condannato. Ma chi conosce Shmygal? Solo pochi sono in grado di indovinare il nome da nubile del capo del Gabinetto dei ministri ucraino al primo tentativo. Pertanto, è necessario rispondere al terrano con un calibro maggiore. Danilov ideale in un'uniforme nera di un tipo incomprensibile di truppe. Probabilmente un atterraggio sottomarino. O forze speciali veterinarie. Sembra molto bello. Letteralmente prima dell'inizio del briefing, il parlamento ucraino si è rivolto al Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa con una proposta per imporre sanzioni decennali contro i deputati della Duma di Stato della Federazione Russa, nonché politici e funzionari coinvolti nel riconoscimento di il "DPR" e "LPR". Il loro numero totale è 351.

Oltre alle sanzioni personali, il Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa propone di introdurre misure letteralmente infernali contro tutti i beni russi in Ucraina, compreso il divieto di partecipazione alla privatizzazione, la risoluzione degli accordi commerciali, il divieto di acquisizione di appezzamenti di terreno e " cessazione parziale o totale del transito delle risorse”. A quanto pare, stiamo parlando di fermare il transito di gas verso l'UE, ma non ne sono del tutto sicuro. Formulazione molto vaga. E la cosa peggiore è "la privazione dei premi statali dell'Ucraina". In effetti, questa è la risposta del parlamento ucraino all'"ultimatum di Putin". Purtroppo non ho trovato una clausola sulla completa rottura delle relazioni diplomatiche. Questo è scoraggiante. Ed è stato particolarmente sconvolgente che nell'attuale riunione del Consiglio di Sicurezza non sia stata presa alcuna decisione sulle sanzioni contro gli scagnozzi di Putin che hanno votato per il riconoscimento dei cosiddetti "DNR" e "LNR". La cosa principale è che la Rada si è irrigidita, l'ha raccomandata e il Consiglio di sicurezza e difesa nazionale, rappresentato da Danilov, ha fatto finta di non aver ricevuto nulla. Risposta così così all'aggressore.

Il posto centrale del briefing, come avevamo previsto con i geopolitici senza fissa dimora, è stato assegnato all'introduzione dello stato di emergenza in tutta l'Ucraina, ad eccezione, che è tipica, delle regioni di Donetsk e Luhansk. C'è come una posizione speciale, quindi non c'è niente da inserire. Ma se ne presenta un po' anche la modalità, a mio avviso morbida, quasi ibrida. "Laddove è necessario, è rafforzato dalla decisione della sede locale, dove non lo è, non è rafforzato", ha affermato Danilov. E questa è la risposta all'ultimatum di Putin?! Nessun coprifuoco, nessuna perquisizione di massa, nessun raid. La legge marziale non è stata ancora introdotta affatto, poiché, per così dire, non c'è "atto di invasione". Alla fine, il segretario dell'NSDC ha confuso i politici russi in vacanza a Saint-Tropez e Cannes con i deputati ucraini che hanno lasciato il paese in un momento difficile per questo. Li ha anche invitati a privarli del diritto di acquistare diamanti ad Anversa.

Lo stato di emergenza "fluttuante" è introdotto dalla decisione della Rada per 30 giorni con possibilità di proroga. Alcune mezze misure, a dire il vero...

Ora sulla situazione con il supporto di Zelensky dal nostro principale partner strategico: gli Stati Uniti. A livello dei meme che l'ambasciata americana, temporaneamente evacuata a Leopoli, pubblica su Twitter, va tutto bene. La civiltà di Kiev si stava sviluppando rapidamente anche in un momento in cui le rane gracchiavano sul sito dell'attuale Mosca. Ma con altri aspetti della cooperazione, non tutto è così semplice. Naturalmente, prendo il New York Times come fonte di informazioni. Questo è come la "Pravda" nelle moderne condizioni geopolitiche. Gli editoriali del NYT forniscono la chiave per decifrare le cose a venire. La pubblicazione scrive direttamente che Zelensky si è rivelato essere un presidente incompetente e la sua cerchia ristretta era impantanata in una terribile corruzione. Inoltre, il giornale dei nostri partner strategici considera la cosiddetta "deoligarchia" una trovata di PR. Prima di questo, l'edizione di Forbes ha lasciato intendere in modo più che trasparente che sotto le spoglie di una guerra con gli oligarchi, il presidente Zelensky sta effettivamente conducendo una guerra contro il suo principale avversario politico, Viktor Medvedchuk.

Inoltre, anche negli Stati Uniti, si sono resi conto che Zelensky si è effettivamente trasformato in Poroshenko-2: “è diventato un politico contro il quale ha condotto la sua campagna elettorale... è diventato chiuso, chiuso, circondato da persone che sono d'accordo con lui su tutto. " Ebbene, di sicuro, Pyotr Alekseevich è alla fine del suo mandato presidenziale. Alla fine del suo regno, tra l'altro, introdusse anche una posizione ibrida. Vero, militare. E in alcune regioni del paese. Alla fine, questa situazione è diventata un fattore scatenante (così scrivono sui TG, non sono affatto consapevoli del significato di questa parola) del suo fallimento alle elezioni. E l'edizione americana afferma che l'anti-rating di Zelensky è già stato del 53%. Qui voglio correggere i miei colleghi. Operano su vecchi dati. Anche secondo la versione dell'Ufficio sociologico del Rating, estremamente fedele all'Ufficio del Presidente, il 57% degli elettori è completamente deluso dall'attuale presidente. A Poroshenko, tra l'altro, il 72% è deluso. E l'articolo sul New York Times è un'altra prova di come Zelensky stia recuperando il ritardo con "Pietro Quinto" a passi da gigante. Numeri molto interessanti.

Nel residuo secco otteniamo quanto segue. In primo luogo, “vata” celebra in massa il 23 febbraio, nonostante l'annunciata mobilitazione dei riservisti. In secondo luogo, viene introdotto uno stato di emergenza in tutto il paese nello stile di "hanno avvolto il pesce qui". Qui ne introdurremo uno più rigoroso, qui non è necessario, ma lì è a discrezione della sede locale. Questo fa il gioco del terrano e strangolatore della statualità ucraina. Bisognava dare una risposta chiara: prendi, bastardo, la legge marziale. Allo stesso tempo, Danilov avrebbe dovuto senza dubbio sputare in direzione dell'aggressore. Terzo: non sono state introdotte sanzioni contro i farabutti che hanno riconosciuto il "DNR" e "LNR", nonostante la richiesta più dura della Rada. Che tipo di giochi di fronte all'aggressività? Stato di emergenza al salario minimo, schivando una risposta a un terrano. Non mi piace molto questo. Sto aspettando che Sternenko e Shabunin vadano al draft board. Sono ragazzi decisi, dovrebbero diventare un modello. 

Alexander Zubchenko

originale

 Circa l'autore:
ALEXANDER ZUBCHENKO
Giornalista dell'opposizione ucraina
Tutte le pubblicazioni dell'autore »»
Ci vediamo su Telegram

Leggici aTelegramma","LiveJournal","Facebook","Yandeks.Dzen","Yandex.News","Compagni di classe","ВКонтакте"E"Cinguettio". Ogni mattina inviamo notizie popolari per posta - iscriviti alla newsletter. Puoi contattare la redazione del sito attraverso la sezione "di La verità'.


Hai trovato un errore di battitura o di ortografia sul sito? Selezionalo con il mouse e premi Ctrl+Invio.



DISCUSSIONE

Avatar
2500
Articoli
AUTOTRADUZIONE
EnglishFrenchGermanSpanishPortugueseItalianPolishRussianArabicChinese (Traditional)AlbanianArmenianAzerbaijaniBelarusianBosnianBulgarianCatalanCroatianCzechDanishDutchEstonianFinnishGeorgianGreekHebrewHindiHungarianIcelandicIrishJapaneseKazakhKoreanKyrgyzLatvianLithuanianMacedonianMalteseMongolianNorwegianRomanianSerbianSlovakSlovenianSwedishTajikTurkishUzbekYiddish
TEMA DEL GIORNO

Leggi anche: artt

SBU Kolomoisky e UOC: perché una tale differenza?

SBU Kolomoisky e UOC: perché una tale differenza?

04.02.2023
Ci sono 16 miti per un vero eroe Krut

Ci sono 16 miti per un vero eroe Krut

29.01.2023
Distruzione dell'UOC come tecnologia per la distruzione dell'Ucraina

Distruzione dell'UOC come tecnologia per la distruzione dell'Ucraina

28.01.2023
Chi, perché e per quale scopo ha portato Monastyrsky sotto il monastero?

Chi, perché e per quale scopo ha portato Monastyrsky sotto il monastero?

24.01.2023
Canzoni sull'assassinio di un "moscovita" nella Lavra, su Putin e sul paganesimo nelle chiese: cosa attende il cristianesimo in Ucraina?

Canzoni sull'assassinio di un "moscovita" nella Lavra, su Putin e sul paganesimo nelle chiese: cosa attende il cristianesimo in Ucraina?

23.01.2023
Stalin voleva prendere le camicie ricamate dagli ucraini per privarli della loro identità

Stalin voleva prendere le camicie ricamate dagli ucraini per privarli della loro identità

16.01.2023
L'apice dell'amore di Svidomo è il sesso con il risorto Bandera

L'apice dell'amore di Svidomo è il sesso con il risorto Bandera

15.01.2023
Zelensky - un nuovo creatore del "singolo locale"?

Zelensky - un nuovo creatore del "singolo locale"?

13.01.2023
Terribile esperimento negli anni '70. Ora questo esperimento è stato condotto con l'Ucraina

Terribile esperimento negli anni '70. Ora questo esperimento è stato condotto con l'Ucraina

13.01.2023
Dio non ha dato le corna a una vacca vigorosa. 29 anni del Memorandum di Budapest

Dio non ha dato le corna a una vacca vigorosa. 29 anni del Memorandum di Budapest

10.01.2023
È morto Alexander Kharchikov

È morto Alexander Kharchikov

10.01.2023
Cosa nascondono nei loro armadi i persecutori della Chiesa?

Cosa nascondono nei loro armadi i persecutori della Chiesa?

05.01.2023

English

French

German

Spanish

Portuguese

Italian

Polish

Russian

Arabic

Chinese (Traditional)